News

Influenza, la prevenzione contro le infezioni comincia a tavola

Roma, 24 gennaio 2019 - La stagione influenzale sta entrando nella sua fase clou. Secondo gli ultimi dati dell’Istituto Superiore di Sanità solo nell’ultima settimana si sono registrati ben 571.000 nuovi casi. In totale sono quindi 2.837.000 gli italiani finiti a letto dall’inizio della sorveglianza. I più colpiti risultano i bambini di età inferiore ai cinque anni: per loro l’incidenza è passata da 16 a 28 casi per mille assistiti nell’ultima settimana. Piemonte, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania, Sicilia si confermano le regioni più colpite, oltre alla provincia autonoma di Trento. Le altre persone più esposte sono anziani e il malati cronici. Un modo per prevenire il contagio e recuperare in tempi brevi dalla malattia però c’è: è l’alimentazione. Seguire una dieta equilibrata è la strategia più valida per arginare il virus e accelerare i tempi di guarigione in caso di malattia. Ecco come:
• via libera quindi a frutta e verdura di stagione che sono ancora più preziose in inverno rispetto all’estate. Largo quindi ad una dieta ricca di vitamine
• limitare il più possibile il consumo di cibi grassi e di bevande alcol
• bere molto per idratarsi correttamente. Agli anziani, che sentono di meno la sete, è consigliato bere almeno due litri di acqua al giorno. Questo perché in ambienti riscaldati, si consumano più liquidi. Le vie respiratorie non devono essere secche perché questa condizione espone a un maggior numero di infezioni
Infine il consiglio fondamentale è quello vestirsi in modo adeguato, anche quando si fa sport all’aperto. E non dimenticate di arieggiare e umidificare correttamente gli ambienti chiusi.

« torna alle news
CONTENUTI AREA RISERVATA